Ultima modifica: 24 Gennaio 2019
Ultima modifica: 24 Gennaio 2019

La giornata della memoria

Per non dimenticare. Venerdì ore 11,00 alla Secondaria di Arcola.

La nostra voce, e quella dei nostri figli, devono servire a non dimenticare e a non accettare con indifferenza e rassegnazione, le rinnovate stragi di innocenti.(…)I giovani liberi devono sapere, dobbiamo aiutarli a capire che tutto ciò che è stato storia, è la storia oggi, si sta paurosamente ripetendo.
(Elisa Springer, scrittrice austriaca naturalizzata italiana, di origine ebraica, superstite dell’Olocausto, autrice di memorie sulla sua esperienza di deportata al campo di concentramento di Auschwitz e testimone della Shoah italiana)