Ultima modifica: 2 maggio 2018

Scuola secondaria di primo grado Ameglia

Mappa della sede

Centra mappa
Traffico
In bicicletta
Trasporti
Google MapsOttieni i Percorsi

 

ORGANIZZAZIONE DEGLI SPAZI

La scuola media di Ameglia si trova nella parte “bassa’’ del paese alla quale si accede – dalla strada principale – tramite breve via comunale. Gli edifici interni all’area comprendono la scuola secondaria di I grado, la primaria,  quella della protezione civile e la palestra. Si accede ai vari ingressi attraverso un breve percorso asfaltato che termina nel cortile prospiciente la scuola che è usato per il gioco dei bambini della primaria durante l’intervallo e il dopo mensa.
Per quanto riguarda l’interno, l’edificio scolastico consta di due piani: al piano terra c’è la scuola primaria e al piano superiore le classi di scuola secondaria di I grado.
L’atrio del pian terreno è dotato di due ingressi: a sinistra c’è lo spazio-mensa, mentre a destra il piccolo ufficio che accoglie il personale ausiliario della scuola primaria; di fronte, leggermente più in basso, c’è un angolo discretamente ampio destinato alle recite o alle attività pratiche che richiedono spazio; infine le scale che portano al piano soprastante in cui sono collocate le aule delle classi di scuola primaria.
Qui si trova un bancone a “U’’ in cui sono sistemate due cattedre: una per i collaboratori e l’altra per le circolari in visione ed infine un bancone che ospita, tra l’altro, una selezione di libri delle varie discipline a disposizione del personale docente.
Alle spalle di quest’area, due armadi che contengono libri e materiali, in parte, della scuola primaria.
Da qui si accede ad un’aula, sempre della Primaria, in cui si trovano alcuni armadi che ospitano i materiali di uso quotidiano: libri, vocabolari, registri, verifiche
Due corridoi portano alle varie classi, ai bagni (due per gli alunni e uno per gli insegnanti) e alle aule per i laboratori specifici.
Con la ristrutturazione e l’accorpamento con la primaria di Fiumaretta è stata modificata sia la destinazione che l’utilizzo preesistente delle aule.

La scuola secondaria dispone di un’aula video e un’aula di informatica (poco utilizzate per inefficienza degli strumenti ) in comune con la primaria, e ancora in uso l’aula di artistica e l’aula di musica.

L’ultimo locale del piano, che sfocia sul ballatoio esterno che collega l’edificio scolastico con quello che ospita palestra e protezione civile, è lasciato libero in quanto individua un’uscita di emergenza, essendo il suddetto ballatoio collegato alle scale esterne che scendono nel cortile prospiciente la scuola.

Le aule della scuola secondaria sono collocate al piano terra e dal 2017 sono 5 le classi in organico: due prime, una seconda e due terze, presumibilmente il prossimo anno saranno quattro, formandosi una sola prima; non c’è un’aula per il sostegno perché l’aula che era destinata a tal proposito è stata occupata dalla prima classe della primaria in attesa che venga completata la ristrutturazione della scuola con scivolo esterno al piano superiore per via di fuga alunni con handicap; abbiamo un’aula insegnanti che fa anche da : stanza con armadi blindati e archivio e fotocopiatrice, aula ricevimento genitori, magazzino per ogni cosa.

Al piano terra ci sono due bagni  per gli alunni e un bagno che serve per i docenti, personale ausiliario e per gli alunni con handicap grave (due alunni con disabilità psicomotoria che vengono accuditi da personale OSA)

 DOTAZIONI

Per l’informatica, si dispone di:

  • due notebook;
  • 1 netbook un pc fisso collegato ad una stampante;
  • una fotocopiatrice (che viene utilizzata anche dalla primaria);
  • una lim; (la seconda lim non è utilizzabile , perchè gli operai che hanno fatto i lavori hanno perso il telecomando);
  • tre proiettori portatili;
  • un impianto con cassa e microfono;

 

Per il laboratorio musicale:

  • 8 pianole;
  • 9 leggii;
  • 1 tamburello Thunder, oltre a un impianto stereofonico.

Per il laboratorio d’arte:

  • fornitura di pennelli e tempere, oltre a strumenti e materiali per modellare, ritagliare, incollare;
  • una biblioteca interna per commentare, studiare e imitare le varie tecniche.

Ogni aula è dotata di un armadio con una piccola biblioteca di classe, che può essere integrata con le disponibilità più generali della scuola, distribuite in vari armadi a vetri collocati nei locali non adibiti ad aule.
C’è un vocabolario di italiano per ogni classe, alcuni vocabolari d’inglese, di francese e di latino, oltre ad alcuni dizionari d’inglese e di italiano installati nei vari computer.
Ci sono inoltre due casseforti per contenere i documenti ed i materiali più importanti.

 DATI ORGANIZZATIVI

Il corpo docente che opera all’interno della scuola è composto da 15 insegnanti, 3 dei quali a cattedra completa, gli altri condivisi con altre scuole.

Per gli alunni che non si avvalgono dell’insegnamento della religione cattolica è stata attivata l’ora alternativa laddove richiesto; taluni, per scelta delle famiglie entrano alla seconda ora.

Ogni insegnante ha messo a disposizione un’ora o una frazione di ora settimanale, a seconda della composizione oraria della propria cattedra, per i colloqui con le famiglie. Tutti gli  insegnanti  hanno attivato la prenotazione di appuntamenti programmati.

ORARIO DI FUNZIONAMENTO

Le lezioni hanno inizio alle ore 7:50; dopo il suono della campanella gli alunni entrano nelle rispettive classi dove l’insegnante della prima ora fa l’appello e scrive sul registro gli assenti del giorno e giustifica quelli dei giorni precedenti. La disciplina degli alunni ritardatari è regolamentata dalle norme previste nel regolamento d’istituto.
Le classi escono alle ore 13:40.

ORARIO DI FUNZIONAMENTO DI TUTTI I PLESSI a.sc. 2017-2018